Finalmente è stato scoperto un metodo per l’estrazione della NAND da 16 Megabyte (quindi compatibile coi software esistenti per la scrittura di Xell al più previo auto-aggiornamento dei software come J-Runner già annunciato dal Team Xecuter sul loro sito, e probabile anche dagli altri in coda o ordine sparso) dalle Slim con memoria on-board da 4giga, quelle senza hard-Disk per intenderci, sino a ieri immodificabili JTAG e per via del lettore Liteon DG-16D5S immodificabili anche via firmware almeno sino alla futura uscita della soluzione rispettivamente dei team Xecuter & C4Eva e del team Matrix, ognuno con pcb sostitutivo prodotto e commercializzato dei rispettivi Team.

A dire il vero già c’era un modo, ma si trattava di tagliare piste e eseguire operazioni rischiose per la salute della console, ora invece con pochi punti di saldatura e un SD reader si potrà estrarre la parte da 16 Megabyte della NAND esterna al Psion, ovvero quella comune a tutte le console ad eccezione delle Jasper bigBlock da 256/512 Megabyte e le Corona V3 di cui ancora si sa poco e nulla, se non che più si aspetta ad acquistare un’XBOX360 più è probabile con l’avanzare della data di produzione (Mfr Date in etichetta sul retro accanto al codice a barre) che lo sia, che abbia una NAND pura da 64 Megabyte simile alle Jasper e che di nuovo ci si trovi con una console immodificabile JTAG…

Al momento sto lavorando su questa nuova metodologia, acquisendo no-out e preparando sia l’hardware necessario che le metodologie per eseguire la procedura senza rischi e/o errori.

Appena effettivamente disponibile, verrà pubblicato come sempre sul sito con l’annuncio della disponibilità della modifica sulle Slim 4 giga assieme al costo del servizio.